Corsi disponibili

Operatore di Sportello U.Di.Con.

Oggi la nostra associazione è cresciuta notevolmente, sviluppando una rete di sportelli in tutto il territorio nazionale.

Lo sviluppo territoriale, il moltiplicarsi delle sedi U.Di.Con. e gli obiettivi di crescita futura della nostra Associazione rendono necessario uniformare le modalità di intervento e gestione delle attività di consulenza e assistenza in tutte le sedi territoriali.


SERVIZIO CIVILE_FORMAZIONE GENERALE

Il corso di formazione generale per i volontari adotta una metodologia “blended” ovvero una formazione che utilizzi diversi canali di comunicazione sulla base di una precisa strategia di integrazione di formati e modalità didattiche: parte delle attività vengono svolte in presenza, parte a distanza all’interno di un ambiente dedicato (le cosiddette piattaforme). Sia nel caso delle attività in presenza sia nel caso delle attività svolte tramite piattaforme saranno perseguiti obiettivi formativi coerenti con la più generale impostazione costruttivista.

Le attività svolte sulla piattaforma dall’utente saranno regolarmente registrate, i dati di accesso (log) sono a disposizione sia dell’utente sia dei formatore/tutor, che potrà così intervenire tempestivamente in caso di ritardi consistenti rispetto al percorso di formazione previsto. I log, dei singoli utenti e delle classi, verranno utilizzati per effettuare una valutazione complessiva del percorso di formazione realizzato online e consentire la tracciabilità di tutti i percorsi didattici allestiti sulla piattaforma, in un’ottica di monitoraggio dei risultati ottenuti e della loro analisi per sviluppare eventualmente le metodologie dell’apprendimento e personalizzando la formazione.

Per le 42 ore di Formazione generale sarà utilizzato il seguente setting formativo:

-          Formazione in aula per 13 ore, con l’eventuale presenza di esperti sui diversi temi da affrontare;

-          Formazione dinamica per 17 ore attraverso l’utilizzo di tecniche quali role playing, outdoor training, wrap around per sviluppare le capacità di team building, problem solving e di lavoro in gruppo;

-          E-learning per 12 ore.


Servizio Civile_Ieri, oggi e domani nel Centro Italia

L'obiettivo generale del progetto Ieri, oggi e domani nel Centro Italia e' Attivare un servizio di Assistenza all'anziano integrata e imperniata su tutte le sfere del benessere della Terza Eta' Considerando quanto sancito dall'art. 1, lettera E della Legge 64/2001, lo svolgimento del progetto permette di realizzare i principi costituzionali di solidarieta' sociale, di solidarieta' e cooperazione a livello nazionale con riguardo alla tutela dei diritti sociali, contribuendo allo stesso tempo alla formazione civica, sociale, culturale e personale dei giovani. 

I contenuti della formazione sono stati studiati direttamente dall’ente al fine di accrescere il bagaglio di competenze specifiche dei volontari, fornendo loro al contempo un arricchimento culturale e civile. 

Servizio Civile_Su(d) ai ragazzi

L'obiettivo generale del progetto Su(D)ai ragazzi e' Assistere i millenials del Sud Italia nell'affrontare i problemi della prima generazione italiana ad avere uno standard di vita migliore rispetto ai propri genitori. Lo svolgimento del progetto permette di realizzare i princi'pi costituzionali di solidarieta' sociale, di solidarieta' e cooperazione a livello nazionale con riguardo alla tutela dei diritti sociali, contribuendo allo stesso tempo alla formazione civica, sociale, culturale e personale dei giovani volontari, come sancito dall'art. 1, lettera E della Legge 64/2001.

I contenuti della formazione sono stati studiati direttamente dall’ente al fine di accrescere il bagaglio di competenze specifiche dei volontari, fornendo loro al contempo un arricchimento culturale e civile. 

Servizio Civile_SENZABARRIERE

"#SENZABARRIERE" ha come obiettivo primario quello di offrire un supporto reale e concreto in campo consumeristico e di tutela dei propri diritti di consumatori a tutti i cittadini diversamente abili residenti nelle aree di attuazione del progetto, attraverso l'accrescimento dei servizi informativi, di assistenza e consulenza gia' esistenti e lo sviluppo di nuove iniziative espressamente rivolte a questa categoria di persone. Molto spesso i cittadini diversamente abili si trovano in grande difficolta' dinnanzi alle problematiche di tipo consumeristico. L'U.Di.Con mira a far si' che anche questa fascia di popolazione socialmente debole e svantaggiata riceva adeguata assistenza da parte di professionisti del settore. 


I contenuti della formazione sono stati studiati direttamente dall’ente al fine di accrescere il bagaglio di competenze specifiche dei volontari, fornendo loro al contempo un arricchimento culturale e civile. 

Servizio Civile_OVER 65 I NUOVI GIOVANI DEL NORD

L'obiettivo generale del progetto Over 65: i nuovi giovani del Nord e' Assistere gli anziani per migliorarne il benessere e sviluppare attivita' sociali che ne facilitino la partecipazione alla vita comunitaria. Considerando quanto sancito dall'art. 1, lettera E della Legge 64/2001, lo svolgimento del progetto permette di realizzare i princi'pi costituzionali di solidarieta' sociale, di solidarieta' e cooperazione a livello nazionale con riguardo alla tutela dei diritti sociali, contribuendo allo stesso tempo alla formazione civica, sociale, culturale e personale dei giovani. 

I contenuti della formazione sono stati studiati direttamente dall’ente al fine di accrescere il bagaglio di competenze specifiche dei volontari, fornendo loro al contempo un arricchimento culturale e civile. 




Servizio Civile_ORIENTAMENTO AL CONSUMO

L'obiettivo primario del progetto "ORIENTAMENTO AL CONSUMO" e' quello di fornire un valido aiuto alle persone anziane a tutela dei propri diritti in qualita' di consumatori che usufruiscono quotidianamente di beni e servizi di consumo, fornendo gli strumenti adeguati per attuare forme di autotutela di assistenza e consulenza. Il raggiungimento di tale obiettivo e' possibile grazie all'attivazione di nuovi servizi e all'implementazione di quelli gia' esistenti. L'accrescimento dell'offerta delle prestazioni, che l'associazione intende destinare ai consumatori anziani, viene assicurato mediante il supporto dato dai giovani in Servizio Civile, dal team Udicon, dagli operatori dei partner di progetto. I contenuti della formazione sono stati studiati direttamente dall’ente al fine di accrescere il bagaglio di competenze specifiche dei volontari, fornendo loro al contempo un arricchimento culturale e civile. 


Servizio Civile_Accoglienza e integrazione - Calabria in prima linea

L'obiettivo generale del progetto Accoglienza e Integrazione: Calabria in prima linea e' Favorire l'integrazione degli immigrati attraverso l'attuazione di servizi assistenziali inclusivi e rivolti a fasce d'eta' diverse. Lo svolgimento del progetto, attraverso le attivita' previste e mirato agli obiettivi descritti, permette di realizzare i princi'pi costituzionali di solidarieta' sociale, di solidarieta' e cooperazione a livello nazionale con riguardo alla tutela dei diritti sociali, contribuendo allo stesso tempo alla formazione civica, sociale, culturale e personale dei giovani, in linea con quanto previsto dall'art. 1, lettera E della Legge 64/2001, istitutiva del Servizio Civile. 

I contenuti della formazione sono stati studiati direttamente dall’ente al fine di accrescere il bagaglio di competenze specifiche dei volontari, fornendo loro al contempo un arricchimento culturale e civile. 


Servizio Civile_OLTRE LE DISTANZE

In piena attuazione dei principi ispiratori del Servizio Civile Nazionale sanciti dall'art. 1 della Legge 64/2001il presente progetto intende realizzare un insieme coordinato di iniziative tese a "Far emergere la presenza degli italiani a Piatra Neamt e diffondere la cultura italiana". Date le caratteristiche dell'ente proponente e il suo background tale obiettivo verra' promosso valorizzando la promozione culturale, la nascita di network e favorendo l'inclusione sociale.

I contenuti della formazione sono stati studiati direttamente dall’ente al fine di accrescere il bagaglio di competenze specifiche dei volontari, fornendo loro al contempo un arricchimento culturale e civile. 

Garanzia giovani - EAT: EDUCAZIONE, ALIMENTAZIONE, TRADIZIONE

La salute di ogni individuo è dettata da una conoscenza su come e quali sono gli alimenti che mangiamo. “EAT: EDUCAZIONE, ALIMENTAZIONE, TRADIZIONE” intende ottenere vari obiettivi andando a toccare da vicino tematiche diversificate tra loro ma che nel complesso vanno a

chiudere il cerchio di cose da fare per vivere in buona salute.

Formazione Specifica Garanzia Giovani

Formazione Specifica per volontari in Servizio Civile Nazionale - Programma Garanzia Giovani

La formazione prevede l'analisi di tre moduli:

Gestione di rapporto diretto con l’assistito e gestione delle attività di front office e di back office allo sportello e di risposta alle domande

Aggiornamento normativo sui procedimenti di integrazione degli stranieri e formazione sui diritti e doveri degli stranieri nella comunità nazionale

Attività di monitoraggio dei bisogni degli assistiti e di ricerca di eventuali servizi ed opportunità offerti nel territorio per gli stranieri